Luce Nera

Luce Nera è il nuovo progetto del collettivo artistico Dmav in collaborazione con Cizerouno. E’ fondato sull’idea di dare una luce diversa alle cose, in grado di far emergere significati quasi invisibili se esposti alla luce del sole.

 

Il concetto di Luce Nera ha una valenza plurale, un interesse per ogni forma di luce diversa dalla luce del sole e dalla luce bianca, ogni forma di luce che svela proprietà intrinseche ma non del tutto visibili in condizioni normali come ad esempio la luce di Wood oppure la luce che nasce da fenomeni di rimbalzo inverso come quello della luce cinerea in cui osserviamo il “chiaro di terra” sulla luna.

 

Viviamo in un mondo dominato dal sole: il sole è il bene, il sole è la fonte di verità. Il sole è quello che ti illumina e ti spinge a cercare la via della felicità. E forse questo è il problema. Siamo in un mondo in cui i dispositivi di potere ti condannano a cercare continuamente la luce: la luce è il successo, la luce è la competizione, la luce è quella che ti illumina come consumatore. Entrando in un regime di visibilità entriamo anche in un regime di potere.

Luce nera vuole essere un progetto di illuminazione deviata e deviante. Non portare la luce ai margini, ma incontrare pratiche di resistenza per accettare la sfida dell’opacità. Far vedere senza far vedere. Una luce rifugio, una luce alterata, una luce imperfetta. Macchie nere, dark side of the moon, dark star. Il tracciato delle onde dalla pulsare CP 1919 in copertina di Unknown Pleasures.

Il progetto cerca di creare connessioni con esperienze che abbiano un forte valore sociale, una ricerca lontana dalle mode o dal gusto mainstream, una forma di militanza e di integrità legata a un concetto, a una visione, a una dimensione di pensiero critico, di gusto estetico e di responsabilità civile e ambientale. Il progetto rivendica il valore della ricerca libera e delleproprie ossessioni, e la voglia di raccontare, a corta distanza, il proprio percorso. Luce Nera ci libera dall’ansia del successo, ci concede semplicemente uno spazio per essere, diversamente illuminati.  

 

Luce Nera si sviluppa attraverso differenti dimensioni artistiche:

  • Eventi e performance che coinvolgono personaggi disponibili ad essere illuminati dalla luce nera.
  • Una ricerca fotografica legata al concetto dei ritratti sbagliati: immagini che siano tutto tranne che soggetti incorniciati in modo classico, istituzionale o patinato: fuori fuoco, sotto esposizione, utilizzo del wood e della fluorescenza, scrittura invisibile sulla pelle nuda sono tutti elementi che caratterizzano il gusto fotografico di Luce Nera.
  • Incursioni in situazioni in cui sia possibile o necessario far emergere significati sottotraccia